Keplero e il moto dei pianeti

Cinquantottesima puntata

Sembra incredibile al giorno d’oggi, ma la comprensione di come funziona il Sistema Solare ha richiesto tre millenni di osservazioni, idee e calcoli da parte di moltissimi scienziati. In questa sfida ebbe un ruolo speciale Giovanni Keplero, che agli inizi del 1600 formulò le famose tre leggi del moto planetario, con ragionamenti ancora in bilico tra il misticismo e la scienza sperimentale.

 

Autori:

  • Gianluca Li Causi

Altre voci:

  • Chiara Piselli

Regia:

  • Edoardo Massaro

Musiche:

  • Music by Edoardo Massaro
Play
Share

Finland Eyes Nuclear Power to Hit Climate Targets

Along the pine-lined shores of Finland's bucolic western coast, a clean energy vision of the Nordic country's future is quietly taking shape. Continue reading

IAEA Mission Says Australia Committed to Strengthening Nuclear and Radiation Safety, Sees Areas for Enhancement

An International Atomic Energy Agency (IAEA) team of experts said Australia is committed to strengthening its regulatory framework for nuclear and radiation safety. The team also noted areas for further enhancements, including implementation of the fra... Continue reading

Light in Astronomy 2018

Per il quarto anno l'Istituto Nazionale di Astrofisica apre i propri laboratori al pubblico. Light in Astronomy è l'occasione per studenti ed appassionati di incontrare gli astronomi dell'INAF per conoscere l'Astrofisica, l'impegno del nostro istit... Continue reading

Come si cerca la vita extraterrestre?

N = R* · fp · ne · fl · fi · fc · L Si tratta della famosa “Equazione di Drake”, un algoritmo teorico-empirico elaborato nell’ormai lontano 1961 dall’astrofisico Frank Drake. Cosa ci dice? Permetterebbe di ottenere niente meno che una stima ragionevole del numero N di ipotetiche civiltà sufficientemente evolute da usare la tecnologia [...] Continue reading

A date with science – Cervello, esperimenti scientifici e radioattività

Di scienza è bene parlare ogni giorno. Ecco perché, a quasi due mesi dalla Notte Europea dei Ricercatori 2018, coordinata da Frascati Scienza, proseguiamo con il nostro tour in giro per l’Italia, per raccontare gli eventi più interessanti. Iniziamo oggi pomeriggio (17.45), 15 novembre, a Torino con l’inizio di “Giovedì Scienza” (Teatro Colosseo, via Madama Cristina [...] Continue reading

Nuclear Science for Sustainable Agriculture: The IAEA-FAO Partnership

Interview with Maria Helena Semedo, Deputy Director-General for Climate and Natural Resources at the Food and Agriculture Organization of United Nations (FAO), and a speaker at the IAEA Ministerial Conference on Nuclear Science and Technology, starting... Continue reading

Cosa è successo alla kilonova Gw170817?

Che tipo di oggetto celeste è rimasto da quello che è stato il primo evento di fusione di due stelle di neutroni mai rilevato contemporaneamente, nelle onde gravitazionali e in quelle elettromagnetiche? La risposta prova a darla un articolo basato su una nuova analisi dei dati dell’interferometro Ligo Continue reading

Super-Terra ad appena sei anni luce da noi

In orbita attorno alla stella di Barnard – l’astro che appare muoversi più velocemente nel cielo notturno – è il secondo esopianeta più vicino alla Terra mai scoperto. I dati, pubblicati oggi su Nature, suggeriscono che sia roccioso ed enorme, con una massa di almeno 3,2 volte quella del nostro pianeta Continue reading