Fisicast

FISICAST è un podcast audio pensato per tutti coloro che vogliano capire meglio com’è fatto e come funziona il mondo che li circonda.
Esso consiste in puntate mensili costituite da brani audio di 15-25 minuti in formato di intervista, dialogo o monologo, musicati per un piacevole ascolto: un modo innovativo di raccontare, spiegandoli alla gente, i concetti della fisica, i fenomeni della natura e le tecnologie di uso comune.
Le nostre spiegazioni si basano su un’esposizione semplice, che utilizza il linguaggio comune e tiene sempre in mente tanto le leggi fondamentali della fisica quanto la percezione quotidiana delle cose. L’assoluto rigore in ogni affermazione non è né nello scopo, né nelle potenzialità di questo strumento di divulgazione.
Le nostre puntate possono essere utili anche come spunti per approfondimenti nell’insegnamento della fisica, in particolare nei casi in cui l’uso della matematica non può che essere molto limitato.

Perché la matematica funziona?

Settantanovesima puntata

Accade spesso che le scoperte della fisica vengano fatte per mezzo di calcoli matematici ben prima che un esperimento le verifichi davvero nel mondo reale. In questo modo è stata scoperta l’esistenza del bosone di Higgs, dell’antimateria, degli atomi, del pianeta Nettuno, dei quanti e di moltissime altre cose. Ma come mai la matematica può prevedere com’è fatto l’Universo concreto? E’ veramente così potente?
 
 
 

  • Autori: Giovanni Organtini & Gianluca Li Causi
  • Altre voci: Chiara Piselli, Luigi Pulone
  • Regia: Edoardo Massaro
  • Musica: Blue Bossa / Kurina Blues / Song for Bilbao – da Jazz at Mladost Club (https://freemusicarchive.org/music/Jazz_at_Mladost_Club)
Play
Share

Intervista a Stephen Hawking

Settantottesima puntata

Il fisico britannico Stephen Hawking, noto al grande pubblico per il best seller “Dal Big Bang ai buchi neri” e per il film “La teoria del tutto”, ha contribuito più di ogni altro agli studi teorici sui buchi neri e sulla nascita dell’Universo, scoprendo il fenomeno dell’evaporazione dei buchi neri e il paradosso dell’informazione, oltre a sostenere matematicamente la teoria del Multiverso, aspetti che vi spieghiamo in questa nuova intervista impossibile.
 
 
 

  • Autori: Franco Bagnoli
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Edoardo Massaro
  • Musica: Black hole / Black hole II / Black hole III / Black hole IV / Black hole V / Black hole VI di NONMEMORY
Play
Share

La teoria delle stringhe

Settantasettesima puntata

La fisica moderna spiega il mondo sulla base di due grandi teorie, la meccanica quantistica e la relatività generale, che tuttavia sono in disaccordo sul modo di descrivere la forza di gravità. Si può riconciliarle? Una possibile risposta consiste nella Teoria delle Stringhe, che propone una nuova visione dei fondamenti della materia. Ma di che cosa si tratta? E perché ne abbiamo bisogno? Proviamo a far luce su una delle più sbalorditive concezioni della fisica moderna.
 
 
 

  • Autori: Fabio Riccioni, Gianluca Li Causi
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Edoardo Massaro
  • Musica: Percorso / Fukushima / Frontera / Is anybody out there / Nylon and Turtle / Ice voice / Orechcio di Dioniso dall’album ALbun Nylon and Turtle
    di Sergi Boal (https://freemusicarchive.org/music/Sergi_Boal)
Play
Share

Gli acceleratori di particelle

Settantaseiesima puntata

Che cos’è un acceleratore di particelle? A che cosa serve? Come funziona? Ve lo spieghiamo in questa puntata dedicata ad uno degli strumenti più importanti della fisica moderna.

  • Autori: Manuela Boscolo.
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Edoardo Massaro
  • Musica: Airy Day in Colombo / The meditation / Sunny Day in Bali / Sunshine in Bali di Ashot Danyelian (https://www.jamendo.com/artist/522042/ashot_danielyan_composer)
Play
Share

La fisica dei tiri ad effetto

Settantacinquesima puntata

I tiri ad effetto sono fenomeni sorprendenti nello sport. Si possono ammirare in molti sport popolari in Italia, come il calcio, il tennis e la pallavolo; famosissime sono negli Stati Uniti le knuckleballs nel baseball. Ancora una volta, questi effetti possono essere spiegati utilizzando la fisica classica e in particolare la fluidodinamica. In questa puntata, spiegheremo alcuni gesti tecnici che rendono i colpi imprendibili per gli avversari e scopriremo quali sono le motivazioni fisiche alla base di questi effetti.
 

  • Autori: Cecilia Voena
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Edoardo Massaro
  • Musica: Bounce di Metre (https://freemusicarchive.org/music/Metre) / Bounce di Daniel Birch (https://freemusicarchive.org/music/Daniel_Birch) / Bounce di Dee Zee (https://freemusicarchive.org/music/Dee_Zee) / Bounce di Evan Schaffer (https://freemusicarchive.org/music/Evan_Schaeffer)
Play
Share

Bruno Touschek e i collisori di particelle

Settantaquattresima puntata

Bruno Touschek è stato un fisico austriaco che ha passato gran parte della sua carriera scientifica in Italia, tra l’Università La Sapienza di Roma, dove insegnava, e i Laboratori Nazionali di Frascati dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, dove ha fatto parte del gruppo di giovani ricercatori che ha costruito il primo acceleratore di particelle italiano. Qui Touschek ebbe l’intuizione geniale che l’ha reso celebre in tutto il mondo: far scontrare materia e antimateria in quello che oggi conosciamo come collisore di particelle.
 
 
 

  • Autori: Danilo Domenici
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Edoardo Massaro
  • Musica: Primavera: primo secondo e terzo movimento / Estate: Primo e terzo Movimento / Autunno: Primo secondo e terzo movimento – Vivaldi:
    Estratto dalle 4 stagioni – Esecuzione di John Harrison con la Witchia State University Chambers Players (https://freemusicarchive.org/music/John_Harrison_with_the_Wichita_State_University_Chamber_Players/The_Four_Seasons_Vivaldi)
Play
Share

I telescopi astronomici

Settantatreesima puntata

Come funziona un telescopio? Come fa ad ingrandire la Luna e i pianeti e quanto può vedere lontano nell’Universo? Un viaggio affascinante dal cannocchiale di Galileo ai più grandi e moderni telescopi a disposizione degli astronomi.

 

 

 

 

  • Autori: Gianluca Li Causi
  • Altre voci: Chiara Piselli, Gianluca Li Causi
  • Regia: Edoardo Massaro
  • Musica: Warm Space Ambient 1/2/4 / Warm Atmosferic Space Ambient / Relaxing Space Ambient / In Space / Calm Space 4 / Calm Space Ambient 1/2/3/4 / Ambient Space 2/3 / Space Meditative Ambient / Space Piano Ambient 2/3 / Atmospheric Space Journey (https://www.jamendo.com/artist/493299/audio-earth)
Play
Share

Lise Meitner e i segreti del nucleo

Settantaduesima puntata

Scoprì il meccanismo della fissione nucleare, ma rifiutò di partecipare al progetto Manhattan per la costruzione della bomba atomica. Pacifista convinta, con un carattere umile e timido, Lise Meitner non ricevette i riconoscimenti che avrebbe meritato. Nonostante questo continuò a perseguire il sogno che aveva fin da bambina: fare la scienziata.
 
 
 

  • Autori: Chiara Oppedisano
  • Altre voci: Chiara Piselli, Gianluca Li Causi
  • Regia: Edoardo Massaro
  • Musica: Rachmaninov: Suite No. 2 per Due Pianoforti eseguita da Robert Levin e Ya-Fei Chuang
    (https://freemusicarchive.org/music/Robert_Levin__Ya-Fei_Chuang)
Play
Share

Come ascoltare Fisicast

Ascolta Fisicast su:

 

Segui Fisicast su:

 

Ricevi Fisicast via:

 

Clicca qui se non sai come procedere.

 

Ringraziamenti

Per la revisione dei testi, gli utilissimi suggerimenti e il supporto in varie forme, un grazie agli ascoltatori: Alberto S., Andrea P., Federico C., Francesca D'A.O., Lara B., Onorio L.C., Cesare S., Stefano B., Antonella F., Lorenzo G., Alberto V.