INAF

Lungo le antiche vie dell’idrogeno con Thor

Mappando con le antenne del Very Large Array la riga a 21 dell’idrogeno atomico neutro, un team d’astronomi guidato da Juan Diego Soler del Max Planck Institut für Astronomie ha ricostruito la mappa a oggi più dettagliata dell’intricata rete di filamenti del gas che nutre la formazione stellare Continue reading

Vulcano o crosta: questo è il dilemma

Un team di ricercatori statunitensi ha condotto un nuovo studio sui vulcani di Io, satellite di Giove, scoprendo che quasi la metà dei composti di zolfo presenti in atmosfera sono prodotti dalla loro attività. Lo studio è in pubblicazione su The Planetary Science Journal Continue reading

Il bolide d’autunno

Avvistata due sere fa da sette fotocamere della rete Prisma mentre solcava i cieli della Toscana, la meteora si è spenta a circa 80 km di quota. L’alta velocità di ingresso in atmosfera e la significativa eccentricità dell'orbita inducono a ritenere che abbia un’origine cometaria Continue reading

Ruotare con lentezza: lo spin del buco nero centrale

Lo spin di Sagittarius A* non supera il 10 per cento della velocità della luce. Lo dice uno studio pubblicato su ApJL che ha come primo autore un giovane astrofisico italiano, Giacomo Fragione, laureato alla Sapienza e oggi ricercatore alla Northwestern University (Usa) Continue reading

Osiris-Rex, i cinque secondi che fecero la storia

La manovra “touch and go” di Osiris-Rex sull’asteroide Bennu – mirata alla raccolta di almeno 60 grammi di polvere superficiale per il successivo rientro a Terra – si è conclusa con successo. Obiettivo centrato per questa missione epocale, la prima dopo le missioni Apollo a portare sulla Terra un quantitativo così cospicuo di polvere extraterrestre e – diversamente dalle missioni Hayabusa, ad esempio – a saperne misurare la massa raccolta in situ Continue reading

Urto sulla fiancata della Via Lattea

Un nuovo studio del Rensselaer Polytechnic Institute ha presentato le prove, trovate in prossimità della costellazione della Vergine, di una collisione laterale tra la Via Lattea e una galassia nana, avvenuto presumibilmente 2.7 miliardi di anni fa. Si tratta di strutture a guscio, nelle quali sono concentrate stelle che una volta dovevano appartenere alla galassia nana. Tutti i dettagli su ApJ Continue reading

Genova, la continuità nel cambiamento

La diciottesima edizione del Festival della Scienza di Genova risente profondamente gli effetti della pandemia: per studenti e insegnanti si è scelto di proporre solo un'offerta a distanza, ma che prevede la realizzazione di alcuni eventi in presenza, tra i quali la mostra "Into the unknown", ideata da Giannandrea Inchingolo, e realizzata a cura dall’Inaf in collaborazione con il Cineca. E poi un ricco programma di conferenze e laboratori, tra cui una serie di incontri dedicati alla pandemia dal titolo emblematico "L’onda Covid: capire per reagire". Un titolo che speriamo sia un augurio Continue reading

Due pianeti per tre cime

Immortalati tra le pittoresche Tre Cime di Lavaredo e lo sfondo stellato della Via Lattea, Giove e Saturno sono i protagonisti della foto astronomica del giorno scelta oggi dalla Nasa, opera dell’astrofotografa Giorgia Hofer di Valle di Cadore Continue reading