INAF

Orologi chimici sì, ma con cautela

Gli orologi chimici, un metodo molto recente utilizzato per datare l'età delle stelle, non sono utilizzabili in modo uniforme per l’intera Via Lattea, come invece si pensava. Lo mostra uno studio guidato da Giada Casali, dottoranda all'Università di Firenze, al quale hanno preso parte numerosi ricercatori dell‘Inaf Continue reading

Supernova record con un botto di calcio

Un team guidato dalla Northwestern University sembra avere scoperto la vera natura delle supernove ricche di calcio, rari eventi transienti. Per la prima volta, i ricercatori hanno esaminato una di queste misteriose supernove con imaging a raggi X, che ha permesso di dare uno sguardo senza precedenti alla stella durante l'ultimo mese della sua vita, fino all’esplosione finale. Tutti i dettagli su ApJ Continue reading

Attenti al Lupo: è una caotica fabbrica di mondi

Alma rivela la complessità di strutture disegnate dal gas molecolare nel disco protoplanetario di una giovane stella variabile, Ru Lup. Dischi e inviluppi, bracci di spirale e agglomerati di gas si estendono lontanissimo dalla stella e molto oltre il disco di polveri che forma il nucleo roccioso dei pianeti, costringendo a rivedere le teorie in auge per la formazione dei pianeti Continue reading

Galassie gemelle, una è attiva l’altra sonnacchiosa

Facendo un confronto tra i dischi di diverse coppie di galassie a spirale, attive e non attive, uno studio condotto da ricercatori dell’Instituto de Astrofísica de Canarias, usando i dati della survey Califa, conclude che nei dischi delle prime è di grande importanza il movimento rotazionale delle stelle Continue reading

Spunta l’artico marziano

Secondo una nuova ricerca della University of British Columbia, la rete di canali e valli che solcano la superficie di Marte potrebbe essersi formata sotto calotte glaciali, come parte del sistema di drenaggio che si forma naturalmente sotto una calotta glaciale quando alla base si accumula acqua. L’ipotesi raffredda quella dominante di un Pianeta rosso anticamente caldo e umido. Tutti i dettagli su Nature Geoscience Continue reading

Senza Giove, fino a sette Terre

Secondo un nuovo studio condotto da un astrobiologo americano, sistemi stellari simili al nostro potrebbero avere fino a sette pianeti abitabili. Il motivo per cui il Sistema solare ha solo un pianeta abitabile pare essere riconducibile anche alla presenza di Giove, il gigante gassoso in grado di alterare le orbite degli altri pianeti. Tutti i dettagli su ApJ Continue reading

Agosto, tempo di Perseidi

Torna puntuale, come ogni estate, lo spettacolo delle "lacrime di San Lorenzo", ovvero lo sciame meteorico delle Perseidi. I consigli per osservarlo al meglio, nuvole permettendo, insieme agli altri principali eventi astronomici previsti nel mese di agosto Continue reading

Galassia da record: l’ultima nata nell’universo locale

Galassie in formazione sono state trovate nell’universo moderno e vicino, dominato per lo più da oggetti maturi, massicci e metallici. Fra queste, una piccola galassia massiccia quanto un ammasso stellare e con l’abbondanza di ossigeno più bassa mai misurata – appena l’1.6 per cento di quella solare – potrebbe rappresentare uno degli ultimi esemplari di galassia in formazione nell’universo Continue reading