News

Marking World Book Day with the IAEA’s Three Most Popular Publications in 2018

The IAEA makes available nearly 4000 scientific and technical publications for free online, on the wide spectrum of topics the IAEA works on in the peaceful use of nuclear science and technology. Continue reading

Phablabs 4.0: quando digitale e fotonica si uniscono a design e musica

18/04/2019 Conclusa la seconda edizione della 'Photonics Challenge', un concorso creativo per studenti e professionisti organizzato da Cnr-Ifn insieme al Muse, Museo della Scienza di Trento, e al Fablab Milano nell'ambito del Prog... Continue reading

Nuovo logo ASI

» Nuovo logo con dicitura sotto » Nuovo logo con dicitura laterale Lingua Italiano Continue reading

Open House Roma

L’apertura di edifici di Roma non sempre accessibili e particolarmente pregevoli per le specificità architettoniche è l’elemento portante dell’iniziativa Open House.  Le visite sono gratuite e riguardano non solo edifici storici, ma anche e soprattutto... Continue reading

Iss, rifornimenti speciali dall’ASI

Si è agganciata alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) la capsula Cygnus NG-11 che, oltre a trasportare i primi due esperimenti dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) per la missione di Luca Parmitano, ha anche al suo interno altre sorprese. Parmita... Continue reading

Il cuore duro di Mercurio

Un solido cuore di ferro grande circa la metà dell’intero nucleo del pianeta. Sono i risultati ottenuti grazie alle osservazioni della sonda Messenger della Nasa durante quattro anni in orbita attorno a Mercurio. Media Inaf ha intervistato il primo autore dello studio pubblicato sulla rivista Geophysical Research Letters, il 34enne Antonio Genova della Sapienza Università di Roma Continue reading

What gravitational waves can say about dark matter

Scientists think that, under some circumstances, dark matter could generate powerful enough gravitational waves for equipment like LIGO to detect. In 1916, Albert Einstein published his theory of general relativity, which established ... Continue reading

Più onde gravitazionali per tutti

La parola d’ordine è: coinvolgere. E per coinvolgere un pubblico il più ampio possibile nell’astronomia gravitazionale ecco arrivare due nuovi tool. Uno consente di ricevere in tempo reale le segnalazioni di eventi dalla collaborazione Ligo-Virgo. L’altro, invece, di mettere il tempo morto della propria cpu a disposizione degli astrofisici che studiano le fusioni fra buchi neri Continue reading