Astronomia

Europa, persiste vapore nell’emisfero del mistero

Un ambiente come Europa, a 780 milioni di chilometri dal Sole, potrebbe ospitare la vita? Nel tentativo di rispondere a questa domanda e di comprendere appieno la struttura atmosferica delle lune ghiacciate, si fanno avanti nuovi risultati pubblicati sulla rivista Geophysical Research Letters che confermano la presenza di vapore acqueo sulla luna di Giove e ne suggeriscono la persistenza ma, misteriosamente, soltanto in uno dei suoi emisferi Continue reading

Buchi neri come vulcani, fanno pure “anelli di fumo“

Bolle, anelli e filamenti di “fumo intergalattico”: osservate per la prima volta con grande dettaglio, queste spettacolari strutture di gas caldo tracciano l’attività ciclica dei buchi neri supermassivi indietro nel tempo fino a 200 milioni di anni fa e rivelano il loro grande impatto sull'evoluzione del mezzo intergalattico Continue reading

Galassia grande mangia galassia piccola

L’inesorabile legge di natura vale anche per le galassie satellite, che crescono “mangiando” galassie più piccole. Lo dimostra uno studio su Nature Astronomy, realizzato da ricercatori dell’Università di Bologna e dell’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf), che ha individuato per la prima volta, all’interno della Grande Nube di Magellano, un ammasso stellare che ha avuto origine in una galassia diversa Continue reading

Diretta verso otto asteroidi, Lucy è in volo

Lanciata ieri mattina da Cape Canaveral, la missione della Nasa da 981 milioni di dollari è diretta verso una famiglia di asteroidi di grande interesse scientifico: si ritiene infatti che gli asteroidi troiani di Giove siano ciò che resta dei materiali che hanno costituito i pianeti giganti del Sistema solare. Durata prevista: 12 anni Continue reading

Quarantasette giorni di fast radio burst

Catturati dal radiotelescopio Fast 1652 lampi radio veloci provenienti da Frb 121102. Il numero più alto di sempre. Grazie a un campione così elevato, gli astronomi dell’Accademia cinese delle scienze hanno potuto studiare il comportamento energetico di queste raffiche radio transitorie. L’assenza di periodicità, inoltre, suggerisce che la sorgente possa essere diversa da un oggetto compatto isolato. I risultati dello studio sono pubblicati su Nature Continue reading

BepiColombo, scienza e suoni dal flyby su Mercurio

I dati raccolti dagli strumenti scientifici a bordo della sonda durante il primo sorvolo del pianeta, avvenuto a inizio ottobre, sono stati elaborati e “sonificati”. Resi pubblici oggi dall’Agenzia spaziale europea, offrono un primo assaggio della scienza della missione. Abbiamo chiesto a Carmelo Magnafico e Valeria Mangano dell’Inaf come si sono comportati gli strumenti “italiani” Isa e Serena Continue reading

Sulle tracce dei buchi neri meno attivi dell’universo

Uno studio guidato da Ranieri Diego Baldi dell’Inaf chiarisce l’origine dell'emissione in banda radio proveniente dai nuclei delle galassie nella porzione di universo a noi vicino, facendo finalmente chiarezza sui diversi meccanismi che danno luogo a getti e venti di materia nei pressi dei buchi neri supermassicci, compresi i fenomeni più deboli generati dai buchi neri meno attivi Continue reading

Risveglio con meteorite nel letto

La probabilità di venir colpiti da una meteora sopravvissuta al passaggio atmosferico è davvero molto ridotta. Albino Carbognani, ricercatore dell’Inaf, stima in media circa 1 morto ogni 3000 anni. Ha rischiato di rientrare in questa sfortunata statistica Ruth Hamilton, una donna canadese che la notte del 3 ottobre si è svegliata con un buco sul soffitto e un meteorite sul cuscino. Senza riportare nemmeno un graffio Continue reading