INAF

Due ore nello spazio con “Walking on the Moon”

Dal 23 settembre al 19 dicembre, a Milano, una mostra per celebrare il cinquantesimo anniversario dallo sbarco dell’uomo sulla Luna, organizzata dalla Bicocca in collaborazione con la Statale, il Politecnico e l’Istituto nazionale di astrofisica Continue reading

Assioni e progenitori di supernove

Quando esplodono, le supernova di tipo IIP brillano un po’ meno di quanto i calcoli degli astronomi prevederebbero. Dove e come avviene la perdita d’energia? Uno studio condotto da Oscar Straniero dell’Osservatorio astronomico Inaf d’Abruzzo, pubblicato lo scorso mese su The Astrophysical Journal, suggerisce un’ipotesi affascinante: i “responsabili” della perdita potrebbero essere particelle ancora ipotetiche – gli assioni Continue reading

Alle costole dell’idrogeno neutro

Grazie ai dati del radiotelescopio australiano Mwa, è stato possibile ottenere un miglioramento di un ordine di grandezza nella stima dell’epoca di reionizzazione. Il segnale rilevato ha più di 12 miliardi di anni, è molto debole e gli effetti sistematici rendono molto difficile estrarre le informazioni che gli astronomi stanno cercando. Ma grazie a questo lavoro è stato possibile porre dei vincoli ai modelli teorici, escludendo quelli più estremi Continue reading

La grande sinfonia di una piccola stella antica

Grazie ai dati ottenuti dal telescopio spaziale Kepler e a misurazioni effettuate con lo spettrografo Harps-N del Telescopio nazionale Galileo dell’Inaf, alle Canarie, è stato possibile studiare in dettaglio da un punto di vista sismologico la stella Hd 4539. Lo studio, guidato da Roberto Silvotti dell’Inaf di Torino, sarà pubblicato su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society Continue reading

Luna fai-da-te per artisti digitali

Il dipartimento di visualizzazione scientifica della Nasa ha realizzato un kit da utilizzare nei software di computer grafica, che permette la riproduzione fedele in tre dimensioni della Luna. Per lo scopo sono state utilizzate le immagini e i dati altimetrici della sonda Lunar Reconnaissance Orbiter Continue reading

Tre pasti al giorno per il buco nero dello Scultore

Consuma uno spuntino ogni nove ore. Trangugiando ogni volta l’equivalente di quattro volte la nostra Luna. È il bizzarro comportamento – mai osservato prima e ancora senza spiegazione – di un buco nero supermassiccio, scoperto da un team guidato da Giovanni Miniutti del Centro de Astrobiología di Madrid Continue reading

Super-Terra con vapor d’acqua in zona abitabile

Registrata per la prima volta la presenza di vapore acqueo nell’atmosfera di un esopianeta relativamente piccolo – ha un diametro pari a due volte quello della Terra – e alla distanza giusta dalla sua stella per essere potenzialmente in grado di ospitare forme di vita. Fra gli autori della scoperta, la scienziata italiana Giovanna Tinetti Continue reading

A S-Pass per il cielo radio polarizzato

Grazie alle osservazioni condotte con il radiotelescopio di Parkes, in Australia, un gruppo internazionale di astrofisici, guidato da Ettore Carretti dell’Istituto nazionale di astrofisica, ha prodotto S-Pass: la più dettagliata e sensibile mappa in emissione radio polarizzata dell’intero cielo nell’emisfero meridionale mai realizzata. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society Continue reading