Astronomia

Diciassette modi di essere Webb

Con l’ottica e gli strumenti del telescopio allineati, il team di Webb sta ora eseguendo le ultime verifiche sulle 17 diverse modalità strumentali previste dalla missione, ultimo passaggio prima di poter poi finalmente inaugurare l’inizio delle osservazioni scientifiche vere e proprie, previsto per quest'estate Continue reading

Orbite planetarie: è davvero caos?

Pubblicata la prima analisi sistematica delle risonanze presenti, a causa dell’interazione gravitazionale fra i pianeti, nel Sistema solare interno. Grazie a queste sarebbe possibile comprendere fino a che punto possiamo prevedere i moti dei pianeti e fino a che punto, invece, esse siano caotiche. Ne parliamo con il primo autore dello studio, il salernitano Federico Mogavero, ricercatore all’Osservatorio di Parigi Continue reading

Questa notte la Luna si tinge di rosso

Il nostro satellite si prepara a vestirsi di rosso: nella notte tra il 15 e il 16 maggio si verificherà un’eclissi totale di Luna, la cosiddetta “Luna Rossa“. Il fenomeno sarà visibile anche dall’Italia, ma solo per la prima parte: il culmine, infatti, sarà purtroppo all’alba, quando la Luna tramonta, e non sarà quindi osservabile Continue reading

Giostra a quattro stelle

Un sistema quadruplo di stelle potrebbe essere il progenitore di un particolare tipo di supernove, quelle di tipo Ia. È quanto ha scoperto un team internazionale di ricercatori, del quale fa parte anche Mathieu Van der Swaelmen dell’Inaf di Arcetri, sulle base delle osservazioni fatte con la survey spettroscopica Gaia-Eso Continue reading

Ecco i primi germogli cresciuti su terreno lunare

Un team di ricercatori dell'Università della Florida ha dimostrato per la prima volta che le piante possono germogliare e crescere con successo nel suolo lunare. L’esperimento è stata condotto coltivando semi di arabetta su campioni di terreno portato sulla Terra dalle missioni Apollo 11, 12 e 17 Continue reading

La salita al buco nero nel cuore della Via Lattea

«Sì, ora possiamo finalmente dire che al centro della nostra galassia c’è qualcosa che si comporta esattamente come un buco nero supermassiccio», dice a Media Inaf Luciano Rezzolla, astrofisico della Goethe University e principal investigator di BlackHoleCam. E per spiegare com’è stata prodotta l’immagine presentata oggi al mondo dalla Collaborazione Eht ci porta sulle Dolomiti, sotto alle tre Cime di Lavaredo Continue reading

Ecco il buco nero al centro della nostra galassia

Attesissima da anni, è stata presentata oggi al mondo la prima “fotografia” dell’ombra di Sagittarius A*, il “nostro” buco nero, quello che alberga nel cuore della Via Lattea. A firmare l’immagine è anche questa volta l’Event Horizon Telescope, collaborazione internazionale della quale fanno parte ricercatrici e ricercatori dell’Inaf, dell’Infn, dell’Università Federico II di Napoli e dell’Università di Cagliari Continue reading

Sisma record su Marte: magnitudo cinque

È la scossa più forte mai registrata su un pianeta che non sia la Terra. La misura è opera del sismometro del lander InSight della Nasa, e risale al 4 maggio scorso. Gli scienziati stanno cercando di ricostruire origine e posizione del terremoto, e di capire cosa potrebbe dirci sulla composizione interna del Pianeta rosso Continue reading