INAF

Propeller, un fenomeno universale

Stelle di neutroni, nane bianche, stelle in formazione: tutte, raggiunte determinate condizioni, mostrano lo stesso comportamento, ovvero la capacità di espellere materia ad altissima velocità: un fenomeno noto con il nome di ”propeller”. A fornire prove di questa universalità è il lavoro di quattro ricercatori dell’Inaf Continue reading

Il Miur strappa 4,2 miliardi per gli investimenti: alla ricerca 1,1 miliardi, la metà al Cnr

Fonte: Scuola24 di Marzio Bartoloni Fondi per oltre 4 miliardi di euro sono stati assegnati al Miur per l’edilizia scolastica e universitaria e per la ricerca. Ieri il consiglio dei ministri ha infatti approvato il decreto per la ripartizione delle risorse del Fondo investimenti (già stanziati 47 miliardi fono al 2033) , rifinanziato dalla legge di… Continue reading

La sfuriata del buco nero non le fa un baffo

Un po’ come gemelli, le stelle di una galassia e il buco nero centrale sembrano crescere assieme, almeno per quanto riguarda la massa. Uno studio nippo-taiwanese con il radiotelescopio Alma ha però trovato una particolare galassia in cui questo meccanismo di feedback non avviene. Il commento di Michele Perna dell'Inaf Continue reading

Van Gogh dipinge le forze magnetiche di Sgr A*

Utilizzando la telecamera ad infrarossi CanariCam installata sul Gran Telescopio Canarias, un gruppo di ricercatori ha realizzato una dettagliata mappa che rileva i campi magnetici dei gas e delle polveri che spiraleggiano attorno al buco nero supermassiccio al centro della nostro galassia Continue reading

Terminato l’aerobraking sui cieli di Marte

Sfruttando il lieve attrito della rarefatta atmosfera marziana, il Trace Gas Orbiter di ExoMars dell’Esa ha progressivamente abbassato la propria orbita attorno al pianeta, ed è ormai pronto per iniziare le operazioni scientifiche, in particolare la ricerca del metano Continue reading

Una supernova vista nascere

Riprese eccezionali quelle effettuate da un appassionato che stava provando la nuova fotocamera attaccata al telescopio: una supernova, nel momento esatto in cui emette il primo impulso luminoso. L’impresa gli è valsa una pubblicazione su Nature assieme al gruppo internazionale di astrofisici che ha condotto le successive analisi Continue reading

Phoenix riappare dopo dieci anni

La missione è stata fondamentale nella raccolta di alcuni dati sul ghiaccio presente su Marte. Ora torna in vita in alcuni scatti di fine 2017 Continue reading

Spettro d’ipernova a distanza record

Scoperta nell’agosto del 2016, la supernova superluminosa Des16C2nm (la più lontana a oggi conosciuta) è stata ora oggetto d’analisi spettrale in ultravioletto. «Questi oggetti potrebbero diventare candele cosmologiche standardizzabili ben oltre il limite consentito dalle supernove Ia», dice a Media Inaf Andrea Pastorello dell'Inaf di Padova Continue reading