INAF

Destinazione Oxia Planum, là dove c’era l’acqua

Proposto da una commissione tecnico-scientifica il sito per lo sbarco del rover della missione europea ExoMars in partenza tra meno di due anni. Per Maria Cristina De Sanctis (Inaf), responsabile scientifica dello spettrometro Ma-Miss, «i nostri strumenti studieranno una regione che potrebbe darci delle risposte decisive sulla possibilità che ci sia stata vita nel passato di Marte e sull'ambiente odierno del Pianeta rosso» Continue reading

Stelle in bilico tra gravità e turbolenza

Uno studio teorico guidato da Alessio Traficante dell'Inaf suggerisce che nel processo di formazione stellare la forza di attrazione gravitazionale che fa condensare il gas della nube sia sostanzialmente in equilibrio con la turbolenza del gas stesso, che tende a rallentare questo processo. Un risultato in controtendenza rispetto ai risultati che emergono dalle osservazioni, che forse ci restituiscono informazioni ancora troppo parziali Continue reading

Microbilance premiate a StartCup Lazio

Mst (Microbalance Sensor Technologies) è la start-up innovativa guidata dall’Inaf e in collaborazione con il Cnr che ha vinto il premio StartCup Lazio 2018. Mst ha ottenuto il terzo premio assoluto e parteciperà alla fase finale del Premio nazionale per l‘innovazione in programma il 29 e 30 novembre prossimo a Verona Continue reading

Stelle “Neanderthal” nella Via Lattea

Sono intorno a noi, in mezzo a noi. Ma hanno un “dna” ed esibiscono comportamenti diversi da quelli delle “nostre” stelle. Sono le stelle di un’altra galassia, inglobata dalla nostra miliardi di anni fa. Lo studio, pubblicato su Nature, è firmato fra gli altri anche da Davide Massari dell’università olandese di Groningen. Lo abbiamo intervistato Continue reading

Buonanotte, Dawn: missione conclusa

La sonda della Nasa è la prima ad aver orbitato intorno a due distinti corpi celesti. Fondamentale il contributo italiano alla missione fornito da Asi e Inaf. «La missione Dawn ha rivoluzionato la nostra comprensione della fascia degli asteroidi e anche dell’origine del Sistema solare» dice Maria Cristina De Sanctis, ricercatrice Inaf e responsabile scientifico dello strumento Vir Continue reading

Paso doble tecnologico per lampi radio veloci

Puntando sulla stessa porzione di cielo i due grandi radiotelescopi situati nell'outback australiano, il Murchison Widefield Array e l'Australian Square Kilometer Pathfinder Array, un gruppo di ricercatori è riuscito ad ottenere nuove informazioni su uno dei fenomeni più misteriosi ed elusivi dell’universo: i lampi radio veloci Continue reading

“Children of the Universe” al Festival dei popoli

Domenica 4 novembre, a Firenze, anteprima italiana del documentario per ragazzi “Children of the Universe – Grand et Petit”, presentato nell’ambito del Festival dei Popoli dall’Osservatorio astrofisico dell’Inaf di Arcetri e dall’Associazione astronomica Amici di Arcetri Continue reading

Bye bye Kepler, nove anni di scoperte

Dopo aver trascorso una vita nello spazio a raccogliere dati e a scoprire più di 2600 esopianeti, il satellite della Nasa ha terminato le scorte del carburante che gli ha permesso di funzionare in tutti questi anni. Ora cosa farà? Nulla, resterà parcheggiato sulla sua orbita lontano dalla Terra. E Dawn? Anche per quest’altra sonda Nasa la fine è ormai vicina Continue reading