Astronomia

Stelle in bilico tra gravità e turbolenza

Uno studio teorico guidato da Alessio Traficante dell'Inaf suggerisce che nel processo di formazione stellare la forza di attrazione gravitazionale che fa condensare il gas della nube sia sostanzialmente in equilibrio con la turbolenza del gas stesso, che tende a rallentare questo processo. Un risultato in controtendenza rispetto ai risultati che emergono dalle osservazioni, che forse ci restituiscono informazioni ancora troppo parziali Continue reading

Stelle “Neanderthal” nella Via Lattea

Sono intorno a noi, in mezzo a noi. Ma hanno un “dna” ed esibiscono comportamenti diversi da quelli delle “nostre” stelle. Sono le stelle di un’altra galassia, inglobata dalla nostra miliardi di anni fa. Lo studio, pubblicato su Nature, è firmato fra gli altri anche da Davide Massari dell’università olandese di Groningen. Lo abbiamo intervistato Continue reading

Buonanotte, Dawn: missione conclusa

La sonda della Nasa è la prima ad aver orbitato intorno a due distinti corpi celesti. Fondamentale il contributo italiano alla missione fornito da Asi e Inaf. «La missione Dawn ha rivoluzionato la nostra comprensione della fascia degli asteroidi e anche dell’origine del Sistema solare» dice Maria Cristina De Sanctis, ricercatrice Inaf e responsabile scientifico dello strumento Vir Continue reading

Paso doble tecnologico per lampi radio veloci

Puntando sulla stessa porzione di cielo i due grandi radiotelescopi situati nell'outback australiano, il Murchison Widefield Array e l'Australian Square Kilometer Pathfinder Array, un gruppo di ricercatori è riuscito ad ottenere nuove informazioni su uno dei fenomeni più misteriosi ed elusivi dell’universo: i lampi radio veloci Continue reading

Lampi di luce all’orizzonte degli eventi di Sgr A*

Lo strumento Gravity dell'Eso conferma che l'oggetto al centro della Via Lattea è un buco nero. Le osservazioni effettuate al Very Large Telescope mostrano, per la prima volta, nubi di gas caldissimo che ruotano intorno al nucleo della galassia su un'orbita circolare appena al di fuori dall'orizzonte degli eventi a una velocità pari a circa il 30 per cento di quella della luce Continue reading

Pochi metalli, tanti pianeti

Dallo studio di 700 stelle con sistemi planetari, un team di ricercatori della Yale University ha scoperto che i sistemi compatti con tanti piccoli pianeti si formano più facilmente intorno a stelle a bassa metallicità: indizio della probabile esistenza di un numero di questi sistemi molto più elevato del previsto. Ma la ricerca attuale di esopianeti continua invece a essere rivolta soprattutto a stelle con alta metallicità Continue reading

Ryugu ad altissima risoluzione

La seconda prova di touchdown della sonda giapponese Hayabusa2, condotta tra il 14 e il 16 ottobre scorso, è stata un successo sotto ogni punto di vista. Nei giorni scorsi la Jaxa ha rilasciato un’immagine incredibilmente dettagliata acquisita da 42 metri d'altezza. La sonda è poi scesa fino a poco più di 22 metri Continue reading

A date with Science: Una settimana all’insegna di astronomia, esperimenti scientifici e medicina

A un mese circa dalla Notte Europea dei Ricercatori 2018, coordinata da Frascati Scienza, continuano gli appuntamenti con la scienza e la cultura, soprattutto nell’area romana. Iniziamo subito con un evento serale di oggi, martedì 30 ottobre, dal titolo “Quindi uscimmo a Riveder le Stelle” (via G.B. Gandino 39, Roma): un corso di astronomia gratuito [...] Continue reading