Astronomia

Anatomia d’un lampo di raggi gamma

Pubblicato oggi su “Nature” uno studio multibanda, condotto da Eleonora Troja dell’Università di Maryland, che ricostruisce in dettaglio le fasi d’innesco ed evoluzione d’un gamma ray burst, chiarendo molti enigmi fino a oggi insoluti. Fra gli autori, anche Roberto Ricci dell’Inaf di Bologna Continue reading

Ecco i primi embrioni degli ammassi globulari

Un team di ricercatori ha individuato quelli che potrebbero essere i progenitori di ammassi globulari risalenti alle prime epoche cosmiche, ovvero tra 11 e 12.5 miliardi di anni fa. Il sospetto è che questi antichissimi oggetti celesti abbiano avuto un ruolo determinante nella reionizzazione dell'universo Continue reading

Oscuro l’universo, limpido il libro

Con il suo volumetto di nemmeno 180 pagine, “L’universo oscuro”, Andrea Cimatti ci prende per mano e ci porta a capire il perché della concezione contemporanea del cosmo, fatto al 95 per cento di entità che non conosciamo. Un libro per chi ha voglia d’imparare, ripassare, comprendere Continue reading

Gocce di Luna

Il nostro satellite ha un mantello umido. Una nuova ricerca guidata da geologi della Brown University ha confermato che nelle rocce vulcaniche della Luna è presente una quantità d’acqua non dissimile a quella contenuta in basalti terrestri. L’origine dell’acqua lunare rimane ancora controversa Continue reading

Raggi cosmici, particelle dallo spazio profondo

Sparati a velocità prossime a quella della luce da ”acceleratori naturali”, fino a 100 milioni di volte più potenti di quelli costruiti dall’uomo, i raggi cosmici sono particelle che possono arrivare fino a noi anche da altre galassie. Ma sulla loro origine si sta ancora indagando Continue reading

Per invecchiare bene, trottola da piccola

Ci sono stelle, nelle nubi di Magellano, che mostrano assai meno della loro vera età. Il segreto della loro apparente giovinezza? Un passato da “fidget spinner”, dice uno studio appena uscito su Nature Astronomy firmato da sei ricercatrici e ricercatori italiani Continue reading

Lo Yeti al telescopio con «L’Amore Bufalo»

Il cantautore bolognese ”Lo Yeti“ (alias Pierpaolo Marconcini) ha scelto come location del video del suo brano musicale «L’Amore Bufalo» la cupola del telescopio da 1.52 metri “Cassini” dell’Osservatorio astronomico di Bologna dell'Inaf. Lo abbiamo intervistato Continue reading

Catene di carbonio nella nube di Orione

Un team guidato da Francesco Fontani dell’Inaf di Arcetri ha trovato, in un ammasso stellare molto simile a quello in cui si formò il Sole, tracce di cianopoliini: molecole prebiotiche come il cianoacetilene, un precursore della citosina. Lo studio è in uscita su Astronomy & Astrophysics Continue reading