Fisica

Adalberto Giazotto ci ha lasciati

Il presidente dell'Inaf Nichi D'Amico ricorda lo scienziato italiano, uno dei padri più autorevoli della nuova astronomia “multimessenger” Continue reading

Quando due mostri si fondono, tocca alle pulsar

Uno studio su Nature Astronomy, guidato da Chiara Mingarelli del Flatiron Institute di New York, stima le probabilità di poter rivelare, tramite la misura della variazione nei segnali emessi dalle pulsar, la fusione di buchi neri supermassicci. Un evento che ci si attende di cogliere entro 10 anni Continue reading

Non solo piramidi: con i muoni, la tac ai vulcani

Una tecnica analoga a quella utilizzata dal progetto ScanPyramids per scoprire la camera segreta nella piramide di Cheope è stata sviluppata dal team di Osvaldo Catalano dell’Inaf di Palermo. Potrebbe essere impiegata per “radiografare” l’Etna Continue reading

Tace il lato oscuro della forza (elettromagnetica)

L’analisi di dieci anni di dati dell’esperimento BaBar, i cui risultati sono pubblicati ora su Physical Review Letters, consente di escludere che i fotoni oscuri, particelle che continuano a rimanere elusive e per ora solo ipotetiche, possano essere la spiegazione a un’anomalia muonica Continue reading

Zombie Star, la stella che non voleva morire

Esplosa due volte, nel 1954 e di nuovo nel 2014, potrebbe trattarsi del primo esemplare mai osservato di quella che i teorici chiamano pulsational pair-instability supernova. E potrebbe esplodere ancora. Lo studio oggi su Nature Continue reading

Serbatoio molecolare nella galassia Ngc 253

Le antenne radio di Alma, in Cile, hanno permesso ai ricercatori di individuare 19 molecole differenti nelle nubi di gas e polvere che formano una galassia ad alta formazione stellare nel Gruppo dello Scultore. È la prima volta che una tale varietà di composti viene osservata in una regione al di fuori della Va Lattea Continue reading

Coelum Astronomia: è on line il numero di Novembre 2017

È on line il nuovo numero di Coelum Astronomia: in evidenza l’Astronomia Multimessaggero Viviamo sicuramente in tempi molto interessanti. Densi di possibilità offerte dalla scienza e dalla tecnologia, di nuove scoperte e “nuove ere” che si sussegono l’una dietro l’altra. E nel nuovo numero di Coelum Astronomia vengono ripercorse una dopo l’altra. Il primo riferimento vi potrà apparire [...] Continue reading

Quando la polvere prende vita

Non è proprio come la periodica liquefazione e coagulazione del sangue di San Gennaro, ma stupisce comunque l’esperimento dell’Università Emory in cui un sottile strato di polvere plastica, all’interno di una camera piena di plasma, passa continuamente da una struttura ordinata a una fluida, pur in assenza di cambiamenti nell’ambiente. Una proprietà emergente che riproduce, assai semplificate, alcune capacità dei sistemi biologici Continue reading