meccanica

La macchina del moto perpetuo

Ventinovesima puntata

I più fantasiosi inventori di ogni epoca si sono cimentati nella progettazione di una macchina che, una volta messa in moto, continuasse a muoversi da sola, grazie a qualche ingegnoso meccanismo che le permettesse di compiere lavoro meccanico senza fermarsi mai: la macchina dal moto perpetuo. Ma si può fare?
 
 

Autore:

  • Gianluca Li Causi

Altre voci:

  • Chiara Piselli
  • Leonardo Li Causi

Regia:

  • Edoardo Massaro

Le musiche di sottofondo sono:

Play
Share

Pedala!

Ventiseiesima puntata

Perché se ci si siede da fermi sul sellino di una bicicletta o di uno scooter si cade, mentre quando si è in moto il mezzo sta in piedi? A questa domanda all’apparenza banale risponde Giovanni Organtini, del Dipartimento di Fisica dell’Università “Sapienza” di Roma, che ci parla dei concetti di “Momento di una forza” e “Momento angolare”.

  • Autore: Giovanni Organtini
  • Altre voci: Chiara Piselli e Lorenzo Organtini
  • Regia: Edoardo Massaro

Per questa puntata, un ringraziamento particolare va a Frankie Hi-NRG per averci concesso l’uso del brano

  • Pedala!

Le altre musiche di sottofondo sono: Iggy White (http://www.jamendo.com/it/artist/360728/iggi-white):

  • Movement
  • Chicateira

Zoltan Peter (http://www.jamendo.com/it/artist/434542/zoltan-peter):

  • Look Inside
  • Movement
  • The Profecy is Destiny

 

Play
Share

Consumare meno con l’automobile!

Sedicesima puntata


Guida dell’automobile spensierata o risparmiosa? Assai migliore quest’ultima! Anche a fronte del costo crescente del carburante. Ecco allora una serie di suggerimenti per una guida attenta ai consumi, tratti dal libro “La fisica della sobrietà” . Consigli che non sono calati dall’alto ma nascono dalla conoscenza della fisica alla base del funzionamento dell’automobile e dalla comprensione di dove va a finire effettivamente l’energia sviluppata dal motore, cioè per accelerare l’auto, spingerla in salita e vincere gli attriti, come l’insidiosa resistenza dell’aria, che ad alta velocità fa lievitare pesantemente i consumi.

  • Autore: Gianvittorio Pallottino
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Chiara Crociata
Play
Share

Il Caos Deterministico

Undicesima puntata

Cosa c’entra una farfalla con il Caos Deterministico? Fu Lorenz, uno dei fondatori della teoria del Caos, che usò la metafora del battito d’ali di una farfalla per spiegare il concetto di dipendenza dalle condizioni iniziali, una proprietà comune a sistemi complessi come il fumo di una sigaretta, l’atmosfera della Terra, o gli anelli di Saturno. Nel linguaggio comune al termine Caos è spesso dato un significato negativo, in contrapposizione al concetto di ordine.
Quello che invece gli scienziati intendono con Caos Deterministico è l’emergere dell’ordine in sistemi complessi.

  • Autori: Giovanni De Cesare
  • Altre voci: Chiara Piselli

La musica di fondo è parte della Suite No.1 di Bach eseguita da Marco Anzellotti
 

Play
Share

Girotondo

Settima puntata


Che la terra ruoti è fatto noto a tutti. Ma che a causa di questo noi ci troviamo a viaggiare nello spazio e 1200 chilometri orari è una considerazione che pochi fanno.
Sorgono allora molte domande: come mai non percepiamo questa velocità? Come mai non veniamo sbalzati fuori dalla terra? Come mai non ci arriva contro un vento a 1200 chilometri orari? Fisicast risponde a queste domande, discutendo le conseguenze di questa rotazione e mostrando come sia possibile convincersi che effettivamente stiamo ruotando. Il tutto passando in modo semplice per concetti di fisica quali le forze fittizie, in particolare quella di Coriolis, e la conservazione del mento angolare.

  • Autori: Riccardo Faccini e Gianluca Li Causi
  • Altre voci: Chiara Piselli

Le musiche di sottofondo sono: canzoni di marinai italiani di Marco Tezza, nuove cose di Lorenzo Tempesti e time machine dei The Morning Light Project
 

Play
Share

Galleggiare nello Spazio

Quarta puntata


Astronauti che galleggiano nello spazio dentro le stazioni spaziali fanno ormai parte dell’immaginario collettivo. Si dice che siano in condizioni di “Gravita’ zero”. Ma e’ corretto? E’ vero che non c’e’ forza di gravita’? In realta’ la forza di gravita’ c’e’ eccome, e per capire cosa succede bisogna addentrarsi nel mondo delle forze fittizie. Tra treni in partenza e giostre, arriverete anche a capire come si fa a ricevere il segnale televisivo su una parabola …

  • Autore: Riccardo Faccini
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Edoardo Massaro

Le musiche di sottofondo sono: An der schönen blauen Donau (Sul bel Danubio Blu), valzer op. 314 Johann Strauss jr., concerto di capodanno, 1949, Orchestra della Rias di Berlino diretta dal maestro Ferenc Fricsay e Aria sulla Quarta corda di Bach, http://archive.org/details/Bach-airOnTheGString

Play
Share