La Sapienza

Finanziamenti Erc, tutti i segreti alla Sapienza

Sono grant da milioni di euro, le borse più ambite da ricercatrici e ricercatori europei. Come aggiudicarsele? Sarà l'argomento d’incontri e workshop in programma dal 13 al 16 marzo, a Roma, per la “Sapienza Erc Week”. Ne parliamo con due astronome invitate all’evento, Monica Tosi e Raffaella Schneider Continue reading

Autovelox per ammassi di galassie

I ricercatori del Consorzio NIKA, utilizzando il radiotelescopio millimetrico da 30 metri dell’IRAM, hanno per la prima volta ricostruito velocità e direzione dello scontro tra ammassi di galassie grazie alla componente cinematica dell’effetto Sunyaev-Zel'dovich, che rivela lo "scompiglio" prodotto dall'ammasso sulla radiazione cosmica di fondo. Che non sia stato semplice ce lo conferma Marco De Petris, della Sapienza - Università di Roma, tra gli autori della ricerca Continue reading

A caccia di materia oscura nelle galassie nane

vlcsnap-error266Una accurata simulazione dell'evoluzione dinamica degli ammassi stellari nelle galassie nane sferoidali rivela importanti informazioni sulla distribuzione della materia, compresa quella oscura, all'interno di queste piccole galassie satelliti della Via Lattea. Lo studio è stato realizzato da due ricercatori dell'Università Sapienza di Roma Continue reading

Onde gravitazionali sotto l’albero di Natale

ligo-againLIGO e VIRGO annunciano l’osservazione del secondo evento. A produrlo, la fusione di due buchi neri, avvenuta 1,4 miliardi di anni fa, di 14 e 8 masse solari. Fulvio Ricci (INFN): «Più leggeri di quelli del precedente segnale, siamo stati in grado di seguirne l’evoluzione per più tempo» Continue reading

Quel che resta dell’onda gravitazionale

Paolo Pani, il fisico teorico  intervistato da Media INAF, autore insieme a Vitor Cardoso ed Edgardo Franzin dello studio in corso di pubblicazione su Physical Review LettersQuasi tutti danno per scontato che l’evento all’origine del segnale rilevato da LIGO abbia prodotto un buco nero. Ma l’esito potrebbe, almeno in teoria, essere più esotico: per esempio, una stella dal cuore fatto di energia oscura. Media INAF ha intervistato uno dei tre autori d’uno studio, in uscita su Physical Review Letters, che illustra proprio quest’affascinante ipotesi Continue reading

BEXUS 22 parla italiano

Il Logo del programma REXUS/BEXUS dell'ESAL'esperimento STRATONAV, sviluppato da un team di studenti della Sapienza di Roma e dell’Alma Mater di Bologna, è fra quelli selezionati per essere installati all'interno del pallone stratosferico BEXUS 22. Servirà a verificare l’affidabilità del sistema di navigazione VOR Continue reading

Viaggi nel tempo, indietro non si torna

902234-product-thumbUno studio italiano guidato dall'Istituto dei sistemi complessi del CNR ha trovato la prova sperimentale che la freccia del tempo non può essere invertita, neppure in sistemi quantistici. I risultati sono pubblicati su Scientific Reports Continue reading

Addio a Giovanni Picardi

GPProfessore emerito dell’Università di Roma “La Sapienza”, presidente onorario del Centro di Ricerca Aerospaziale Sapienza (CRAS) dello stesso ateneo, è stato punto di riferimento professionale e umano nel mondo delle applicazioni spaziali di tecnologie radar Continue reading