fisica classica

La macchina del moto perpetuo

Ventinovesima puntata

I più fantasiosi inventori di ogni epoca si sono cimentati nella progettazione di una macchina che, una volta messa in moto, continuasse a muoversi da sola, grazie a qualche ingegnoso meccanismo che le permettesse di compiere lavoro meccanico senza fermarsi mai: la macchina dal moto perpetuo. Ma si può fare?
 
 

Autore:

  • Gianluca Li Causi

Altre voci:

  • Chiara Piselli
  • Leonardo Li Causi

Regia:

  • Edoardo Massaro

Le musiche di sottofondo sono:

Play
Share

Pedala!

Ventiseiesima puntata

Perché se ci si siede da fermi sul sellino di una bicicletta o di uno scooter si cade, mentre quando si è in moto il mezzo sta in piedi? A questa domanda all’apparenza banale risponde Giovanni Organtini, del Dipartimento di Fisica dell’Università “Sapienza” di Roma, che ci parla dei concetti di “Momento di una forza” e “Momento angolare”.

  • Autore: Giovanni Organtini
  • Altre voci: Chiara Piselli e Lorenzo Organtini
  • Regia: Edoardo Massaro

Per questa puntata, un ringraziamento particolare va a Frankie Hi-NRG per averci concesso l’uso del brano

  • Pedala!

Le altre musiche di sottofondo sono: Iggy White (http://www.jamendo.com/it/artist/360728/iggi-white):

  • Movement
  • Chicateira

Zoltan Peter (http://www.jamendo.com/it/artist/434542/zoltan-peter):

  • Look Inside
  • Movement
  • The Profecy is Destiny

 

Play
Share

Le onde elettromagnetiche

Venticinquesima puntata

Cosa hanno in comune una radio, una candela ed una radiografia? Incredibile a dirsi, ma riguardano tutte l’utilizzo di onde elettromagnetiche. Per avere una spiegazione di cosa sono e una panoramica delle situazioni in cui si utilizzano, parliamo con Riccardo Faccini del dipartimento di Fisica della Universita’ di Roma “La Sapienza”.

  • Autore: Riccardo Faccini
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Antonella Bartoli

Le musiche di sottofondo sono:

  • Bird Song – Bars Beats Studio
  • Enzo Carlino – No one dies of love
  • Giuliano Frammartino – Tomorrow
Play
Share

L’effetto Doppler

Diciannovesima puntata


Un’ambulanza a sirene spiegate che corre, un aereo che passa sulla vostra testa, una multa per eccesso di velocità e il flusso sanguigno lungo il cordone ombelicale di un bimbo nel pancione: cos’hanno in comune? L’effetto Doppler. Un fenomeno che si produce quando una sorgente di onde di qualunque natura si muove rispetto a chi le osserva.

  • Autore: Giovanni Organtini
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Edoardo Massaro

Le musiche di sottofondo sono dei Matt Pepper trio

  • Ou es tu
  • J’ai demandé au soleil
  • Cotton Blues

 

Play
Share

Consumare meno con l’automobile!

Sedicesima puntata


Guida dell’automobile spensierata o risparmiosa? Assai migliore quest’ultima! Anche a fronte del costo crescente del carburante. Ecco allora una serie di suggerimenti per una guida attenta ai consumi, tratti dal libro “La fisica della sobrietà” . Consigli che non sono calati dall’alto ma nascono dalla conoscenza della fisica alla base del funzionamento dell’automobile e dalla comprensione di dove va a finire effettivamente l’energia sviluppata dal motore, cioè per accelerare l’auto, spingerla in salita e vincere gli attriti, come l’insidiosa resistenza dell’aria, che ad alta velocità fa lievitare pesantemente i consumi.

  • Autore: Gianvittorio Pallottino
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Chiara Crociata
Play
Share

Caldo e Freddo

Tredicesima puntata

Perché una cosa è calda ed una è fredda? Che cosa è la temperatura? Che cosa comporta riscaldare o raffreddare un oggetto? Perché un maglione riscalda? Domande banali con risposta non banale che ci porterà ad investigare la struttura microscopica della materia.

  • Autore: Riccardo Faccini
  • Altre voci: Chiara Piselli
  • Regia: Edoardo Massaro

Le musiche di sottofondo sono: John Harrison with the Wichita State University Chamber Players e Estate e Inverno (Quattro Stagioni) Antonio Vivaldi

Play
Share

Il Caos Deterministico

Undicesima puntata

Cosa c’entra una farfalla con il Caos Deterministico? Fu Lorenz, uno dei fondatori della teoria del Caos, che usò la metafora del battito d’ali di una farfalla per spiegare il concetto di dipendenza dalle condizioni iniziali, una proprietà comune a sistemi complessi come il fumo di una sigaretta, l’atmosfera della Terra, o gli anelli di Saturno. Nel linguaggio comune al termine Caos è spesso dato un significato negativo, in contrapposizione al concetto di ordine.
Quello che invece gli scienziati intendono con Caos Deterministico è l’emergere dell’ordine in sistemi complessi.

  • Autori: Giovanni De Cesare
  • Altre voci: Chiara Piselli

La musica di fondo è parte della Suite No.1 di Bach eseguita da Marco Anzellotti
 

Play
Share

La fisica della sobrietà

Nona puntata

Tutti sanno che occorre energia per fare le cose: cuocere uno spezzatino, fare un viaggio, costruire un’automobile, riscaldare una casa e via dicendo. Pochi sanno, invece, che le stesse cose, come c’insegna la fisica, si possono ottenere spendendo assai meno energia dell’usuale, con gran vantaggio per lo stato del nostro pianeta come pure per le nostre tasche. Di questo argomento, assieme a una serie di suggerimenti per ridurre i consumi di ogni cosa, tratta il libro “La fisica della sobrietà” del quale ci occupiamo in questa puntata di Fisicast.

  • Autori: Giovanni Vittorio Pallottino
  • Altre voci: Chiara Piselli

 

Play
Share