Comunicati Stampa

La danza notturna delle nubi di Venere

Nuove tecniche di elaborazione delle immagini e i dati inviati a terra dallo strumento italiano Virtis a bordo della Sonda Venus Express hanno finalmente permesso a un team internazionale di ricercatori di decifrare la circolazione sul lato notturno delle nubi nell’atmosfera di Venere. Giuseppe Piccioni (Inaf): «Grazie alle immagini di Virtis, siamo riusciti a identificare e inseguire dettagli delle nubi fino ad ora nascosti» Continue reading

Torna la Notte Europea dei Ricercatori, l’evento dedicato alla ricerca scientifica più importante d’Europa

Comunicato stampa Il 29 settembre appuntamento con la Scienza Torna la Notte Europea dei Ricercatori, l’evento dedicato alla ricerca scientifica più importante d’Europa Dal 23 al 30 settembre al via la Settimana della Scienza organizzata da Frascati Scienza: eventi scientifici, incontri con i ricercatori, conferenze e visite ai centri di ricerca italiani In Italia il progetto coordinato da Frascati [...] Continue reading

Grande, caldo e nuvoloso: ecco a voi Hip65426b

Lo strumento montato al Very Large Telescope dell’Eso in grado di raccogliere immagini dirette di esopianeti ha scoperto e immortalato il suo primo pianeta extrasolare. Distante da noi 385 anni luce e uno dei pochissimi finora ad essere stato osservato e studiato direttamente. Nel team di scienziati che lo ha scoperto partecipano anche ricercatori dell’Inaf Continue reading

Il pericoloso destino di un pianeta gigante

Un pianeta gigante, grande almeno 11 volte il nostro Giove, in orbita attorno a una stella gigante rossa con uno dei periodi più brevi tra i sistemi di questo tipo. A scoprire la inedita coppia celeste è stato il team di ricercatori del progetto guidato dall’INAF, utilizzando gli strumenti GIANO e HARPS-N installati al Telescopio Nazionale Galileo Continue reading

La sorprendente danza stellare di MACS2129-1

Una galassia lontanissima, a 10 miliardi di anni luce da noi, che appare priva di zone dove si stanno formando nuove stelle, ma le cui stelle sorprendentemente sono disposte in un disco in rapida rotazione, proprio come la Via Lattea. A scoprire MACS2129-1, che mette in crisi le più accreditate teorie sulla formazione e l'evoluzione delle galassie, è stato un team internazionale di ricercatori di cui fanno parte Anna Gallazzi e Stefano Zibetti dell’Inaf Continue reading

Via libera al cacciatore europeo di esopianeti

La superficie di un pianeta extrasolare, nel rendering di un artista. Crediti: IAU / L. Calçada.La missione PLAnetary Transit and Oscillations of stars è stata adottata ufficialmente nel programma scientifico dell’Agenzia Spaziale Europea, e passa quindi dalla fase progettuale a quella definitiva della sua realizzazione. Plato vede in prima linea l’Italia grazie all’Agenzia Spaziale Italiana e al contributo scientifico e tecnologico dell’Istituto nazionale di astrofisica Continue reading

Astri cattura i primi lampi gamma dal cielo

Nella notte tra il 25 e il 26 maggio scorsi la camera di rivelazione del telescopio ASTRI, prototipo sviluppato per il futuro osservatorio per raggi gamma CTA (Cherenkov Telescope Array), ha catturato i primi lampi di luce Cherenkov. Giovanni Pareschi (Inaf): «Questa è una tappa fondamentale raggiunta dal team ASTRI e un grande passo in avanti nella fase di pre-produzione di ASTRI e CTA» Continue reading

L’evoluzione dell’universo in 11 mila galassie

Una lunga serie osservazioni con il radiotelescopio VLA hanno permesso a un team internazionale di astronomi, tra cui alcuni dell’Inaf, di ottenere una serie di dettagliate e profonde immagini dell’universo nelle onde radio, tra le migliori mai realizzate finora, che permetteranno di ottenere preziose informazioni sulle proprietà e sull’evoluzione delle moltisisme galassie individuate dalla survey Continue reading