Comunicati Stampa

Inizia l’era dell’astronomia dei neutrini

Si apre una finestra sull'astronomia neutrinica con la rilevazione di un neutrino cosmico grazie all'associazione con una sorgente di raggi gamma, cioè fotoni di alta e altissima energia. La sorgente è un blazar, cioè una galassia attiva con un buco nero supermassiccio al centro, a 4,5 miliardi di anni luce di distanza. La scoperta realizzata grazie allo sforzo di numerosi ricercatori provenienti da Inaf, Infn, Asi e università Continue reading

Quella fittissima ragnatela cosmica

Si tratta di un volume cosmico intorno ad un ammasso di galassie con una densità di materia sei volte superiore alla media. Ad individuarlo è stato un gruppo di ricerca internazionale che ha analizzato la forma di oltre 150.000 galassie Continue reading

Giove: le lune si specchiano sulle aurore polari

Lo strumento a bordo della sonda Juno svela il segreto delle impronte lunari nel sistema gioviano: invece di proiettare una singola ombra sulle aurore di Giove, la luna Io ne lascia una lunga serie altalenante, mentre la più grande luna di Giove, Ganimede, proietta una doppia ombra aurorale la cui forma precisa non era mai stata osservata in precedenza. Il commento di Alessandro Mura (Inaf di Roma) e Angelo Ovieri (Asi). Lo studio su Science Continue reading

Dawn vola basso: a 35 km da Cerere

I ricercatori hanno di nuovo posto l’attenzione sulla zona più brillante del pianeta nano Cerere, situata all’interno del cratere Occator, che presenta la più elevata concentrazione di carbonati mai registrata in ambienti al di fuori di quello terrestre. I dati provengono dallo strumento Vir (Visual and Infrared Spectrometer). I commenti di Maria Cristina De Sanctis (Inaf-Iaps di Roma) ed Eleonora Ammanito (Asi) Continue reading

Angelo Secchi, un francobollo per il bicentenario

L’illustre scienziato gesuita – nato duecento anni fa, il 28 giugno 1818 – divenne famoso a livello internazionale per i suoi studi in diverse branche, ma lasciò il segno nella comunità astronomica per il suo ruolo fondamentale nello studio degli spettri delle stelle e della loro classificazione che è a fondamento dell’indagine astronomica moderna Continue reading

Il Governatore Generale d’Australia visita l’Inaf

Una splendida giornata ha fatto da cornice alla visita di Sir Peter Cosgrove, accompagnato dalla moglie, l'Ambasciatore australiano in Italia, Greg French. La delegazione ufficiale ha ha incontrato il Presidente dell'Inaf, il Nichi D'Amico, e il suo staff. Il Governatore Generale ha detto: «L'Australia e l'Italia sono partner nella ricerca di una maggiore conoscenza del nostro universo. È stato meraviglioso ascoltare come il lavoro dell’Inaf, in collaborazione con scienziati e ricercatori australiani, contribuirà a ottenere importanti scoperte scientifiche» Continue reading

Tana per i barioni mancanti

Tranquilli, ci sono. E ora sappiamo anche dove e come sono distribuiti insieme alla materia ordinaria nell'universo. A scovarli dopo decenni di tentativi c'è riuscito un team di ricercatori guidati da Fabrizio Nicastro dell'Inaf Continue reading

Supernova? No, stellicidio

Il raro fenomeno che porta alla disgregazione delle stelle è noto come evento di distruzione mareale e si verifica quando una stella viene catturata dal buco nero supermassiccio tramite la sua invincibile attrazione gravitazionale. Non c'è scampo: l'oggetto viene fatto a pezzi e addio stella. Lo studio è stato pubblicato oggi su Science. Il commento di Marco Bondi dell'Inaf di Bologna Continue reading